ARTICLE / DEFAULT.PHP

in collaborazione con l'Ambasciata del Granducato di Lussemburgo e con il sostegno di Kultur | lx – Arts Council Lussemburgo
Giovedì 18 maggio ore 20.30 Teatro Palladium
La grande musica tardo - romantica
R. Wagner: da “Tristano e Isotta”, Preludio e Morte di Isotta (versione per orchestra da camera di I. Farrington)
A. Dvorak: Concerto per violoncello n. 2 in si minore op. 104 (versione per orchestra da camera di G. Morton)
Benjamin Kruithof, violoncello
Roma Tre Orchestra
George Morton, direttore

Roma Tre Orchestra presenta per la prima volta al pubblico italiano Benjamin Kruithof, recente vincitore del Concorso Internazionale George Enescu 2022 per violoncello di Bucarest.
Nelle sue mani, quella che è forse la pagina più importante del repertorio solistico per questo strumento, ovvero il Concerto di Dvorak, qui presentato in una versione per piccola orchestra ad opera di George Morton (direttore del concerto).
A completare il programma, Preludio e Morte di Isotta, dal “Tristano e Isotta” di Richard Wagner, due pagine che hanno letteralmente fatto la storia della musica, anche in questo caso presentate in trascrizione, ad opera di Iain Farrington, compositore inglese usualmente impiegato per questo tipo di riduzioni dalla BBC di Londra.


Condividi

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca su “Più informazioni”